Davolivillage# Gli artisti della via Matrix: Salvatore Papaleo

Quello del fabbro è un mestiere che ha sempre suscitato in me significati forti, simbolici e sopratutto ricordi di letture giovanili in cui il “fabbro” era Umberto Tommasini. L’arte di dare al metallo varie forme è da considerare un atto creativo. Vulcano, Efesto si servivano del fuoco per forgiare le armi di Zeus, realizzavano magnifici gioielli d’oro, monili, amuleti e, attraverso questi, praticavano la magia. La magia di Salvatore esplode prepotente nella sua fucina subito dopo l’arco medioevale di Davoli. Salvatore è l’archetipo del Fabbro. Grande, forte con il viso buono di chi ha l’arte nelle mani. La sua opera per la Via Matris è un concentrato di forza e di amore al tempo stesso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...